Il mare: la bellezza e la vita del mare in 100 frasi d’autore

Cover-Copertina-Mare1-100

Il grande mare, forte e sconfinato, la meraviglia e la bellezza delle sue acque, il mistero dei suoi abissi:  un viaggio attraverso una raccolta di frasi e citazioni d’autore, per raccontare il mare, specchio dell’anima delle sue genti, metafora della vita, delle passioni e dell’amore profondo, del coraggio e delle burrascose vicissitudini della vita dell’uomo.

Il mare non è solo acqua. Ha un suo spirito, e detta regole. Chi le viola deve tenersi pronto a una punizione crudele.” (Valerio Evangelisti)

Se è scritto che due pesci nel mare debbano incontrarsi, non servirà al mare essere cento volte più grande.

Stefano Benni

La-voce-del-mare-parla-all-anima-Il-tocco-del-mare-sensuale-Kate-Chopin-Mare1

La voce del mare parla all’anima. Il tocco del mare è sensuale e abbraccia il corpo in una stretta dolce e segreta

Kate Chopin

Il-piu-piccolo-dei-movimenti-importante-per-tutta-la-natura-intero-mare-Blaise-Pascal-Mare1

Il più piccolo dei movimenti è importante per tutta la natura. L’intero mare è influenzato da ciò che accade anche con una piccola pietra

Blaise Pascal

Cio-che-conta-di-fronte-alla-liberta-del-mare-non-avere-una-Alessandro-Avenia-Mare1

Ciò che conta di fronte alla libertà del mare non è avere una nave, ma un posto dove andare, un porto, un sogno, che valga tutta quell’acqua da attraversare

Alessandro Avenia

Solo-tre-cose-sono-infinite-Il-cielo-nelle-sue-stelle-il-mare-nelle-Gustave-Flaubert-Mare1

Solo tre cose sono infinite. Il cielo nelle sue stelle, il mare nelle sue gocce d’acqua e il cuore nelle sue lacrime

Gustave Flaubert

Il-mare-suscita-soltanto-tristezza-guardarlo-vien-voglia-di-piangere-Il-cuore-Ivan-Aleksandrovic-Goncarov-Mare1

Il mare suscita soltanto tristezza: a guardarlo vien voglia di piangere. Il cuore è preso dallo sgomento dinanzi alla sterminata distesa di acque e non c’è dove posare lo sguardo, affaticato dall’uniformità di quello spettacolo senza fine

Ivan Aleksandrovic Goncarov

Non-avevo-mai-veduto-il-mare-Molte-altre-cose-avevo-visto-forse-troppe-Federico-Garcia-Lorca-Mare1

Non avevo mai veduto il mare. Molte altre cose avevo visto, forse troppe. Uomini avevo visto, forse troppi. Ma il mare mai. E perciò non avevo ancora compreso nulla, non avevo capito assolutamente nulla. Come si può capire qualcosa della vita, e capire a fondo se stessi, se non lo si è imparato dal mare?

Federico Garcia Lorca

I-gesti-del-nuoto-sono-piu-simili-al-volo-Il-mare-da-Erri-De-Luca-Mare1

I gesti del nuoto sono i più simili al volo. Il mare dà alle braccia quella che l’aria offre alle ali; il nuotatore galleggia sugli abissi del fondo

Erri De Luca

Ci-sono-cattivi-esploratori-che-pensano-che-non-ci-siano-terre-dove-approdare-Francesco-Bacone-Mare1

Ci sono cattivi esploratori che pensano che non ci siano terre dove approdare solo perché non riescono a vedere altro che mare attorno a sé

Francesco Bacone

Il-mare-non-ha-altro-re-all-infuori-di-Dio-Dante-Gabriel-Rossetti-Mare1

Il mare non ha altro re all’infuori di Dio

Dante Gabriel Rossetti

Ce-uno-spettacolo-piu-grande-del-mare-ed-il-cielo-uno-Victor-Hugo-Mare1

C’è uno spettacolo più grande del mare, ed è il cielo; c’è uno spettacolo più grande del cielo, ed è l’interno dell’anima

Victor Hugo

Gli-occhi-dietro-alle-lacrime-come-due-pesciolini-in-un-mare-troppo-stretto-Margaret-Mazzantini-Mare1

Gli occhi dietro alle lacrime come due pesciolini in un mare troppo stretto

Margaret Mazzantini

Quando-miei-pensieri-sono-ansiosi-inquieti-cattivi-vado-in-riva-al-Rainer-Maria-Rilke-Mare1

Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso

Rainer Maria Rilke

Il-mare-tutto-Copre-sette-decimi-del-globo-terrestre-Il-suo-Jules-Verne-Mare1

Il mare è tutto. Copre i sette decimi del globo terrestre. Il suo respiro è puro e sano. È l’immenso deserto dove l’uomo non è mai solo, poiché sente fremere la vita accanto a sé

Jules Verne

Il-mare-il-tuo-specchio-contempli-la-tua-anima-nel-volgersi-infinito-Charles-Baudelaire-Mare1

Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola

Charles Baudelaire

Il-luogo-dove-vi-piu-energia-al-mondo-quello-dove-elemento-Paracelso-Mare1

Il luogo dove vi è più energia al mondo è quello dove l’elemento acqua si unisce all’elemento terra. In riva al mare, al Sole, dove anche l’elemento fuoco è presente, l’energia è ancora maggiore. A cui si unisce la forza dell’aria, data dalla brezza del vento

Paracelso

Secondo-alcune-leggende-il-mare-la-dimora-di-tutto-cio-che-abbiamo-Osho-Mare1

Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato

Osho

Una-volta-mi-limitavo-ringraziare-Babbo-Natale-per-pochi-soldi-qualche-Gilbert-Keith-Chesterton-Mare1

Una volta mi limitavo a ringraziare Babbo Natale per pochi soldi e qualche biscotto. Ora, lo ringrazio per le stelle e le facce in strada, e il vino e il grande mare

Gilbert Keith Chesterton

Ma-un-dio-penetra-in-ogni-cosa-nelle-terre-negli-spazi-di-Publio-Virgilio-Marone-Mare1

Ma un dio penetra in ogni cosa, nelle terre e negli spazi di mare e nel cielo profondo

Publio Virgilio Marone

Il-mare-immagine-dell-inafferrabile-fantasma-della-vita-Herman-Melville-Mare1

Il mare è l’immagine dell’inafferrabile fantasma della vita

Herman Melville

Coloro-che-vivono-in-riva-al-mare-difficilmente-possono-formare-un-solo-pensiero-Hermann-Broch-Mare1

Coloro che vivono in riva al mare difficilmente possono formare un solo pensiero di cui il mare non sia parte

Hermann Broch

Il-mare-un-immenso-deserto-dove-uomo-non-mai-solo-perche-Jules-Verne-Mare1

Il mare è un immenso deserto dove l’uomo non è mai solo, perché sente fremere la vita ai suoi fianchi

Jules Verne

Quando-si-varca-arco-di-ingresso-al-tempio-dei-sogni-li-proprio-li-Luis-Sepulveda-Mare1

Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare…

Luis Sepulveda

La-mia-anima-piena-di-desiderio-per-il-segreto-del-mare-Henry-Wadsworth-Longfellow-Mare1

La mia anima è piena di desiderio per il segreto del mare, e il cuore del grande oceano manda un impulso elettrizzante verso di me

Henry Wadsworth Longfellow

Questo-mare-pieno-di-voci-questo-cielo-pieno-di-visioni-Giovanni-Pascoli-Mare1

Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni

Giovanni Pascoli

In-nessun-altra-citta-come-Venezia-ho-trovato-una-tale-unita-della-vita-Hermann-Hesse-Mare1

In nessun’altra città come a Venezia, ho trovato una tale unità della vita odierna con la vita che ci parla dalle opere d’arte della sua età aurea e nella quale sole e mare sono più essenziali di tutta la storia

Hermann Hesse

Lo-spettacolo-del-mare-fa-sempre-una-profonda-impressione-Esso-immagine-di-Madame-de-Stael-Mare1

Lo spettacolo del mare fa sempre una profonda impressione. Esso è l’immagine di quell’infinito che attira senza posa il pensiero, e nel quale senza posa il pensiero va a perdersi

Madame de Stael

Una-piccola-stella-in-grado-di-guidare-il-marinaio-nel-mare-una-Ivan-Vazov-Mare1

Una piccola stella, è in grado di guidare il marinaio nel mare, una sola scintilla può ancora accendere un incendio gigantesco

Ivan Vazov

Sono-logoro-di-anni-stanco-Ma-non-posso-escludere-che-esista-vicino-Stefano-Benni-Mare1

Sono logoro di anni, e stanco. Ma non posso escludere che esista vicino a me una spiaggia, e una giornata piena di sole, e una disobbedienza che mi farà balzare come da giovane dalla mia poltrona di vecchio, e mi farà correre verso quel mare, gioioso e accogliente, anche se fosse l’ultima ora della mia vita

Stefano Benni

A-distanza-di-migliaia-di-secoli-il-mare-ancora-li-testimoniare-Romano-Battaglia-Mare1

A distanza di migliaia di secoli il mare è ancora lì a testimoniare una verità il cui significato spesso ci sfugge. Nessuna conoscenza, nessuna sensazione, nessuna esperienza è superiore a quella del mare

Romano Battaglia

Il-mare-possiede-un-potere-sugli-stati-animo-che-ha-effetto-di-una-Henrik-Ibsen-Mare1

Il mare possiede un potere sugli stati d’animo che ha l’effetto di una volontà. Il mare può ipnotizzare. La natura in generale può fare queste cose

Henrik Ibsen

Continuo-inseguire-una-bellissima-balena-bianca-la-dove-si-immerge-viene-Enzo-Maiorca-Mare1

Continuo a inseguire una bellissima balena bianca, e là dove si immerge viene fuori l’arcobaleno. Il mio arcobaleno viene fuori non dalle pentole d’oro, ma da questa balena che si va spostando nel mio mare

Enzo Maiorca

Il-tempo-piu-complesso-vicino-al-mare-che-in-qualsiasi-altro-posto-John-Steinbeck-Mare1

Il tempo è più complesso vicino al mare che in qualsiasi altro posto, perché oltre al transito del sole e al volgere delle stagioni, le onde battono il passare del tempo sulle rocce e le maree salgono e scendono come una grande clessidra

John Steinbeck

Siamo-tutti-nella-stessa-barca-in-un-mare-in-tempesta-ci-dobbiamo-Gilbert-Keith-Chesterton-Mare1

Siamo tutti nella stessa barca, in un mare in tempesta, e ci dobbiamo a vicenda un terribile e tragica lealtà

Gilbert Keith Chesterton

I-pescatori-sanno-che-il-mare-pericoloso-le-tempeste-terribili-ma-Vincent-van-Gogh-Mare1

I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra

Vincent van Gogh

La-gente-si-aggrappa-all-abitudine-come-ad-uno-scoglio-quando-invece-dovrebbe-staccarsi-Charles-Bukowski-Mare1

La gente si aggrappa all’abitudine come ad uno scoglio, quando invece dovrebbe staccarsi e tuffarsi in mare. E vivere

Charles Bukowski

Il-mare-che-ieri-era-un-torbido-fondo-di-nuvola-ai-margini-del-Italo-Calvino-Mare1

Il mare che ieri era un torbido fondo di nuvola ai margini del cielo, si fa una striscia d’un cupo sempre più denso ed ora è un grande urlo azzurro al di là d’una balaustra di colline e case

Italo Calvino

Il-mare-non-cambia-mai-il-suo-operare-per-quanto-ne-parlino-Joseph-Conrad-Mare1

Il mare non cambia mai e il suo operare, per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero

Joseph Conrad

Il-mare-profuma-le-strade-dell-isola-oggi-il-maestrale-apre-pori-della-Emil-Cioran-Mare1

Il mare profuma le strade dell’isola, oggi: il maestrale apre i pori della pelle, lava la faccia alle case, spacca le onde e la rotta. A terra, aspettando che la forza del vento si consumi

Emil Cioran

Anche-se-percorri-la-terra-tutta-intera-non-imparerai-mai-tante-cose-quante-Par-Lagerkvist-Mare1

Anche se percorri la terra tutta intera, non imparerai mai tante cose quante ne imparerai dal mare. Non troverai mai pace se non sul mare, che da parte sua non ha mai pace

Par Lagerkvist

Il-mare-acqua-piu-pura-piu-impura-per-pesci-essa-Eraclito-Mare1

Il mare è l’acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile e esiziale

Eraclito

Chi-comanda-il-mare-guida-la-storia-Horatio-Nelson-Mare1

Chi comanda il mare, guida la storia.

Horatio Nelson

Vorrei-essere-con-te-in-riva-al-mare-dove-potremmo-parlare-liberamente-Bram-Stoker-Mare1

Vorrei essere con te, in riva al mare, dove potremmo parlare liberamente e costruire i nostri castelli in aria

Bram Stoker

Come-il-mare-che-resta-sempre-immobile-per-quanto-agitata-ne-sia-la-Johann-Winckelmann-Mare1

Come il mare che resta sempre immobile per quanto agitata ne sia la superficie, l’espressione delle figure greche, per quanto agitate da passioni, mostra sempre un’anima grande e posata

Johann Winckelmann

L-eternita-il-mare-mischiato-col-sole-Arthur-Rimbaud-Mare1

L’eternità è il mare mischiato col sole

Arthur Rimbaud

Quale-mondo-giaccia-al-di-la-di-questo-mare-non-so-ma-ogni-Cesare-Pavese-Mare1

Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un’altra riva, e arriverò

Cesare Pavese

Senza-sogni-incolore-campo-il-mare-Giuseppe-Ungaretti-Mare1

Senza sogni, incolore campo è il mare

Giuseppe Ungaretti

Al-mare-si-sta-fermi-movenze-del-gabbiano-che-affronta-il-vento-Vita-Antonio-Castronuovo-Mare1

Al mare si sta fermi; movenze del gabbiano che affronta il vento. Vita sospesa

Antonio Castronuovo

Mi-sento-un-po-come-il-mare-abbastanza-calma-per-intraprendere-nuovi-rapporti-Alda-Merini-Mare1

Mi sento un po’ come il mare: abbastanza calma per intraprendere nuovi rapporti umani ma periodicamente in tempesta per allontanare tutti, per starmene da sola

Alda Merini

Dare-significato-alla-vita-puo-sortire-follia-ma-la-vita-senza-significato-Edgar-Lee-Masters-Mare1

Dare significato alla vita può sortire follia, ma la vita senza significato è tortura dell’irrequietezza e del desiderio vago, è una nave che anela il mare eppur lo teme

Edgar Lee Masters

Amatevi-un-altro-ma-non-fatene-una-prigione-amore-piuttosto-vi-sia-un-Khalil-Gibran-Mare1

Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore: piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime

Khalil Gibran

Il-mare-non-ha-paese-nemmen-lui-ed-di-tutti-quelli-che-Giovanni-Verga-Mare1

Il mare non ha paese nemmen lui, ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là dove nasce e muore il sole

Giovanni Verga

Il-mare-spesso-parla-con-parole-lontane-dice-cose-che-nessuno-sa-Soltanto-Romano-Battaglia-Mare1

Il mare spesso parla con parole lontane, dice cose che nessuno sa. Soltanto quelli che conoscono l’amore possono apprendere la lezione dalle onde, che hanno il movimento del cuore

Romano Battaglia

E-straordinario-vedere-il-mare-che-spettacolo-cosi-libero-che-ci-si-Claude-Monet-Mare1

È straordinario vedere il mare; che spettacolo! È così libero che ci si chiede se è possibile che torni di nuovo calmo

Claude Monet

Se-davvero-volete-conoscere-lo-spirito-della-morte-spalancate-il-vostro-cuore-al-Khalil-Gibran-Mare1

Se davvero volete conoscere lo spirito della morte, spalancate il vostro cuore al corpo della vita. Perché vita e morte sono una cosa sola, così come il fiume e il mare

Khalil Gibran

Perche-amiamo-il-mare-perche-ha-il-potere-di-farci-pensare-alle-Robert-Henri-Mare1

Perché amiamo il mare? È perché ha il potere di farci pensare alle cose che ci piace pensare

Robert Henri

Il-mare-per-me-un-miracolo-senza-fine-pesci-che-nuotano-Walt-Whitman-Mare1

Il mare è per me un miracolo senza fine: i pesci che nuotano, gli scogli, il moto delle onde, le navi che portano gli uomini. Esistono miracoli più strani di questi?

Walt Whitman

Siamo-legati-all-oceano-quando-torniamo-al-mare-sia-per-navigare-che-per-John-Kennedy-Mare1

Siamo legati all’oceano. E quando torniamo al mare, sia per navigare che per guardare, torniamo alle nostre origini

John Kennedy

Perche-non-niente-di-piu-bello-del-modo-in-cui-tutte-le-Sarah-Kay-Mare1

Perché non c’è niente di più bello del modo in cui tutte le volte il mare cerca di baciare la spiaggia, non importa quante volte viene mandato via

Sarah Kay

Il-mare-una-volta-lanciato-il-suo-incantesimo-ti-terra-per-sempre-nella-Jacques-Cousteau-Mare1

Il mare, una volta lanciato il suo incantesimo, ti terrà per sempre nella sua aura di meraviglia

Jacques Cousteau

Per-me-il-mare-come-una-persona-come-un-bambino-che-ho-Gertrude-Ederle-Mare1

Per me, il mare è come una persona, come un bambino che ho conosciuto per un lungo periodo di tempo. Sembra pazzesco, lo so, ma quando nuoto in mare parlo ad esso. Non mi sento mai sola quando sono là fuori

Gertrude Ederle

I-tre-grandi-suoni-elementari-in-natura-sono-il-rumore-della-pioggia-il-Henry-Beston-Mare1

I tre grandi suoni elementari in natura sono il rumore della pioggia, il rumore del vento in un bosco selvaggio e il suono del mare che si frange su una spiaggia. Li ho sentiti, e delle tre voci elementari, quella del mare è la più incredibile, bella e varia

Henry Beston

Quando-amore-vero-sincero-scavalca-le-montagne-la-vastita-del-cielo-Romano-Battaglia-Mare1

Quando l’amore è vero e sincero scavalca le montagne, la vastità del cielo e del mare. Nessuna esperienza umana è superiore alla sua forza

Romano Battaglia

Vi-sono-solo-tre-cose-al-mondo-che-sono-oggetto-della-mia-venerazione-Gustave-Flaubert-Mare1

Vi sono solo tre cose al mondo che sono oggetto della mia venerazione – il mare, l’Amleto e il Don Giovanni

Gustave Flaubert

La-ricchezza-del-mio-cuore-infinita-come-il-mare-cosi-profondo-il-William-Shakespeare-Mare1

La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti

William Shakespeare

Chi-pensa-al-mare-sente-il-suo-mormorio-perfino-nell-entroterra-Jozef-Bulatowicz-Mare1

Chi pensa al mare, sente il suo mormorio perfino nell’entroterra

Jozef Bulatowicz

Se-vuoi-costruire-una-barca-non-radunare-uomini-per-tagliare-legna-dividere-Antoine-de-Saint-Exupery-Mare1

Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito

Antoine de Saint Exupery

In-mezzo-al-mare-acqua-azzurra-come-petali-dei-piu-bei-Hans-Christian-Andersen-Mare1

In mezzo al mare l’acqua è azzurra come i petali dei più bei fiordalisi e trasparente come il cristallo più puro; ma è molto profonda, così profonda che un’anfora non potrebbe raggiungere il fondo; bisognerebbe mettere molti campanili, uno sull’altro, per arrivare dal fondo fino alla superficie. Laggiù abitano le genti del mare

Hans Christian Andersen

Ogni-onda-del-mare-ha-una-luce-differente-proprio-come-la-bellezza-di-Virginia-Woolf-Mare1

Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo

Virginia Woolf

Dove-inizia-la-fine-del-mare-addirittura-cosa-diciamo-quando-diciamo-mare-Alessandro-Baricco-Mare1

Dove inizia la fine del mare? O addirittura: cosa diciamo quando diciamo: mare? Diciamo l’immenso mostro capace di divorarsi qualsiasi cosa, o quell’onda che ci schiuma intorno ai piedi? L’acqua che puoi tenere nel cavo della mano o l’abisso che nessuno può vedere? Diciamo tutto in una parola sola o in un sola parola tutto nascondiamo?

Alessandro Baricco

In-ogni-conchiglia-il-buio-del-mare-Alda-Merini-Mare1

In ogni conchiglia c’è il buio del mare

Alda Merini

Non-nulla-di-cosi-disperatamente-monotono-come-il-mare-non-mi-James-Russell-Lowell-Mare1

Non v’è nulla di così disperatamente monotono come il mare, e non mi meraviglio più della crudeltà dei pirati

James Russell Lowell

Nella-linea-dove-si-congiungono-cielo-mare-uno-dice-all-altro-di-deviare-Lorenzo-Olivan-Mare1

Nella linea dove si congiungono cielo e mare, l’uno dice all’altro di deviare dal suo cammino, ma nessuno lo fa e così si forma l’orizzonte

Lorenzo Olivan

Come-si-puo-capire-qualcosa-della-vita-capire-fondo-se-stessi-Federico-Garcia-Lorca-Mare1

Come si può capire qualcosa della vita, e capire a fondo se stessi, se non lo si è imparato dal mare?

Federico Garcia Lorca

Quando-non-si-ha-niente-avere-il-mare-il-mediterraneo-Jean-Claude-Izzo-Mare1

Quando non si ha niente, avere il mare – il mediterraneo – è molto. Come un tozzo di pane per chi ha fame

Jean Claude Izzo

La-vera-pace-di-Dio-comincia-in-qualunque-luogo-mille-miglia-dalla-Joseph-Conrad-Mare1

La vera pace di Dio comincia in qualunque luogo, a mille miglia dalla terra più vicina

Joseph Conrad

Il-mare-ha-questa-capacita-restituisce-tutto-dopo-un-po-di-tempo-specialmente-Carlos-Ruiz-Zafon-Mare1

Il mare ha questa capacità; restituisce tutto dopo un po’ di tempo, specialmente i ricordi

Carlos Ruiz Zafon

Sono-stato-felice-ovunque-ho-potuto-vedere-oceano-Ai-Yazawa-Mare1

Sono stato felice ovunque ho potuto vedere l’oceano

Ai Yazawa

Sul-mare-non-come-scuola-non-ci-stanno-professori-Ci-sta-Erri-De-Luca-Mare1

Sul mare non è come a scuola, non ci stanno professori. Ci sta il mare e ci stai tu. E il mare non insegna, il mare fa, con la maniera sua

Erri De Luca

Due-voci-possenti-ha-il-mondo-la-voce-del-mare-la-voce-William-Wordsworth-Mare1

Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna

William Wordsworth

La-vicinanza-al-mare-il-miglior-auspicio-perche-piu-facile-non-EF-Benson-Mare1

La vicinanza al mare è il miglior auspicio, perché è più facile non fare nulla in riva al mare che altrove, e perché bagnarsi e crogiolarsi sulla spiaggia non può essere considerato un lavoro, ma solo un’apoteosi dell’oziare

EF Benson

Dopo-istante-magico-in-cui-miei-occhi-si-sono-aperti-nel-mare-Jacques-Cousteau-Mare1

Dopo l’istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima

Jacques Cousteau

Non-si-puo-essere-infelici-quando-si-ha-questo-odore-del-mare-la-Irene-Nemirovsky-Mare1

Non si può essere infelici quando si ha questo: l’odore del mare, la sabbia sotto le dita, l’aria, il vento

Irene Nemirovsky

E-stata-ritrovata-Cosa-Eternita-il-mare-unito-al-sole-Arthur-Rimbaud-Mare1

È stata ritrovata! Cosa? L’Eternità. È il mare unito al sole.

Arthur Rimbaud

Non-mare-che-non-si-adatti-alla-finestra-Raul-Aceves-Mare1

Non c’è mare che non si adatti alla finestra

Raul Aceves

A-volte-sentiamo-che-quello-che-facciamo-solo-una-goccia-nel-mare-Madre-Teresa-di-Calcutta-Mare1

A volte sentiamo che quello che facciamo è solo una goccia nel mare, ma il mare sarebbe più piccolo se mancasse quella goccia

Madre Teresa di Calcutta

Soltanto-il-mare-gli-brontolava-la-solita-storia-li-sotto-in-mezzo-ai-Giovanni-Verga-Mare1

Soltanto il mare gli brontolava la solita storia lì sotto, in mezzo ai fariglioni, perché il mare non ha paese nemmen lui, ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là dove nasce e muore il sole, anzi ad Aci Trezza ha un modo tutto suo di brontolare, e si riconosce subito al gorgogliare che fa tra quegli scogli nei quali si rompe, e par la voce di un amico

Giovanni Verga

Mi-feci-tante-domande-che-andai-vivere-sulla-riva-del-mare-Pablo-Neruda-Mare1

Mi feci tante domande che andai a vivere sulla riva del mare e gettai in acqua le risposte per non litigare con nessuno

Pablo Neruda

Attraversa-pure-il-mare-lascia-che-scompaiano-terre-citta-all-orizzonte-tuoi-Lucio-Anneo-Seneca-Mare1

Attraversa pure il mare, lascia che scompaiano terre e città all’orizzonte, i tuoi vizi ti seguiranno dovunque andrai

Lucio Anneo Seneca

La-mattina-era-cosi-bella-tranne-che-per-una-striscia-di-vento-qua-Virginia-Woolf-Mare1

La mattina era così bella, tranne che per una striscia di vento qua e là che il mare e il cielo sembravano un unico tessuto, come se le vele fossero bloccate in alto nel cielo, o le nuvole si fossero abbassate nel mare

Virginia Woolf

Se-lo-guardi-non-te-ne-accorgi-di-quanto-rumore-faccia-Ma-nel-Alessandro-Baricco-Mare1

Se lo guardi non te ne accorgi: di quanto rumore faccia. Ma nel buio… Tutto quell’infinito diventa solo fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco. Non lo spegni, il mare, quando brucia nella notte

Alessandro Baricco

Il-mare-li-magnifico-imponente-superbo-con-suoi-rumori-ostinati-Eugene-Delacroix-Mare1

Il mare è lì, magnifico, imponente e superbo, con i suoi rumori ostinati. È una voce imperiosa e terribile, che fa strane proposte. Le voci di un infinito sono davanti a te. Niente della vita umana

Eugene Delacroix

Ed-qualcosa-da-cui-non-puoi-scappare-Il-mare-Ma-soprattutto-il-Alessandro-Baricco-Mare1

Ed è qualcosa da cui non puoi scappare. Il mare… Ma soprattutto: il mare chiama… Non smette mai, ti entra dentro, ce l’hai addosso, è te che vuole… Puoi anche far finta di niente, ma non serve. Continuerà a chiamarti… Senza spiegare nulla, senza dirti dove, ci sarà sempre un mare, che ti chiamerà

Alessandro Baricco

Anche-noi-come-acqua-che-scorre-siamo-viandanti-in-cerca-di-un-mare-Juan-Baladan-Gadea-Mare1

Anche noi, come l’acqua che scorre, siamo viandanti in cerca di un mare

Juan Baladan Gadea

Le-piccole-isole-sono-tutte-grandi-prigioni-non-si-puo-guardare-il-mare-Richard-Francis-Burton-Mare1

Le piccole isole sono tutte grandi prigioni; non si può guardare il mare senza desiderare le ali di una rondine

Richard Francis Burton

Si-ottiene-dal-mare-quello-che-ci-offre-non-quello-che-vogliamo-Le-Erri-De-Luca-Mare1

Si ottiene dal mare quello che ci offre, non quello che vogliamo. Le nostre reti, coffe, nasse, sono una domanda. La risposta non dipende da noi

Erri De Luca

Un-bimbo-gioca-in-riva-al-mare-Raccoglie-acqua-in-un-secchiello-colorato-Marian-Bogdala-Mare1

Un bimbo gioca in riva al mare. Raccoglie l’acqua in un secchiello colorato e la versa in una buca che ha scavato. All’improvviso mi accorgo che insieme a me lo guarda anche Dio

Marian Bogdala

Il-mare-non-parlava-per-frasi-ma-per-versi-Jack-Kerouac-Mare1

Il mare non parlava per frasi ma per versi

Jack Kerouac

La-nave-dormiva-Il-mare-si-stendeva-lontano-immenso-caliginoso-come-immagine-Joseph-Conrad-Mare1

La nave dormiva. Il mare si stendeva lontano, immenso e caliginoso, come l’immagine della vita, con la superficie scintillante e le profondità senza luce

Joseph Conrad

Il-mare-incanta-il-mare-uccide-commuove-spaventa-fa-anche-ridere-alle-volte-Alessandro-Baricco-Mare1

Il mare incanta, il mare uccide, commuove, spaventa, fa anche ridere, alle volte, sparisce, ogni tanto, si traveste da lago, oppure costruisce tempeste, divora navi, regala ricchezze, non dà risposte, è saggio, è dolce, è potente, è imprevedibile. Ma soprattutto: il mare chiama

Alessandro Baricco

Cambiano-cielo-non-animo-coloro-che-corrono-al-di-la-del-mare-Omero-Mare1

Cambiano cielo, non animo, coloro che corrono al di là del mare.

Omero