Vasco Rossi

Copertina-Cover-Vasco-Rossi

Vasco Rossi (1952 – vivente), cantautore italiano. (…continua↓)

Una donna può ispirare canzoni. Ogni donna è un misterioso universo da esplorare, conoscere, amare o odiare. Ogni donna rappresenta per un uomo un’inesauribile fonte di emozioni, sensazioni, passioni, illusioni, sogni e certezze. Non c’è niente nell’universo di così bello, intrigante e affascinante come la donna.

Vasco Rossi

Chi-detiene-il-potere-vuole-che-la-gente-sia-triste-E-abbia-Vasco-Rossi

Chi detiene il potere vuole che la gente sia triste. E abbia paura, lo diceva Spinoza. Noi artisti per la tristezza possiamo far qualcosa, per la paura… Vi dico guardate meno i telegiornali e guardatevi più intorno, che è quello che conta.

Vasco Rossi

Avere un figlio ti ricolloca nella giusta dimensione dell’universo, molto più marginale rispetto al centro nel quale ti senti sempre da quando nasci. Sei tu il centro di tutto… e invece no, non sei il centro di niente. Sei ai margini di tutti… non conti un cazzo! In casa sono la persona numero tre: prima c’è Luca, poi Laura, poi vengo io… addirittura c’è anche il cane prima di me.

Vasco Rossi

Il-rock-non-e-arroganza-ma-un-po-di-sbruffonaggine-si-E-Vasco-Rossi

Il rock non è arroganza, ma un po’ di sbruffonaggine sì… «E ti farò far l’amore, sai, come nessuno ti ha fatto mai.» È chiaro che noi non siamo così. Chi è capace di essere così? Ma dato che le donne ci vorrebbero in questo modo, noi almeno sul palco le accontentiamo. L’ha inventata Elvis Presley questa cosa, lui era perfetto.

Vasco Rossi

Ho-fatto-un-cd-brutto-ma-io-sono-bello-Vasco-Rossi

Ho fatto un cd brutto ma io sono bello.

Vasco Rossi

Oggi, nel Giorno della Memoria è importante ricordare gli orrori le sofferenze, le vite sacrificate per la libertà e la democrazia. Soprattutto in questi periodi nei quali le sirene autoritarie e demagogiche tornano a farsi sentire così forte per incantare le masse con slogan facili, ecco ricordiamo che la democrazia e la libertà sono state conquistate prezzo di grandi sofferenze. Non vorrei che i miei figli dovessero rivedere cose così orribili… Meditate gente, state svegli non fatevi incantare.

Vasco Rossi

Il-rock-ti-da-lidea-che-tutti-ce-la-possono-fare-Vasco-Rossi

Il rock ti dà l’idea che tutti ce la possono fare.

Vasco Rossi

Il destino del genitore è quello: dire le cose e poi aspettare e soffrire finché lui farà quello che ritiene giusto. Tu ci devi essere quando lui ha bisogno, ci devi essere e basta. La vita è sua e deve viverla come vuole.

Vasco Rossi

Un-artista-non-deve-avere-pudore-Altrimenti-non-e-un-artista-Devi-Vasco-Rossi

Un artista non deve avere pudore. Altrimenti non è un artista. Devi essere veramente spudorato per cantare le tue emozioni. Aristotele diceva: un uomo può cantare solo se è ubriaco.

Vasco Rossi

Una-donna-puo-ispirare-canzoni-Ogni-donna-e-un-misterioso-universo-da-Vasco-Rossi

Una donna può ispirare canzoni. Ogni donna è un misterioso universo da esplorare, conoscere, amare o odiare. Ogni donna rappresenta per un uomo un’inesauribile fonte di emozioni, sensazioni, passioni, illusioni, sogni e certezze. Non c’è niente nell’universo di così bello, intrigante e affascinante come la donna.

Vasco Rossi

Mi-dico-sempre-andiamo-avanti-fino-a-dove-ce-la-faremo-Poi-Vasco-Rossi

Mi dico sempre, andiamo avanti fino a dove ce la faremo. Poi spegnerò io l’interruttore, perché la vita è mia e deciderò io quando dire basta. Ho diritto di scegliere quando porre fine a questa straordinaria esistenza.

Vasco Rossi

È una vita che vivo da clandestino. Un artista vive sempre in fuga, ma non in fuga da se stesso o dalla realtà, vive in fuga dai posti di blocco del conservatorismo, dall’omologazione, dall’ipocrisia. L’artista è l’unico che racconta le cose senza strumentalizzarle perché non ne ha bisogno. Ed è in fuga da tutte queste forze che lo vogliono bloccare, far star zitto.

Vasco Rossi

Ricordatevi-che-la-liberta-ha-un-costo-deve-essere-difesa-giorno-dopo-Vasco-Rossi

Ricordatevi che la libertà ha un costo, deve essere difesa giorno dopo giorno. Non è una cosa acquisita per sempre. Settant’anni fa molta gente in questo paese è morta per la libertà. Ve lo siete dimenticato?

Vasco Rossi

Non-ero-nato-per-fare-la-rockstar-ma-era-troppo-divertente-raccontare-Vasco-Rossi

Non ero nato per fare la rockstar, ma era troppo divertente raccontare le verità scomode, il nostro malessere negato, mandare a quel paese quelli che pretendono di insegnarci come dobbiamo vivere, dire tutto quel che penso di lei a una donna che non vedrò più…

Vasco Rossi

Noi-che-facciamo-della-musica-con-la-musica-chiaramente-cerchiamo-di-far-Vasco-Rossi

Noi, che facciamo della musica, con la musica chiaramente cerchiamo di far divertire, di portare gioia nelle vite della gente che naturalmente sono complicate… Però una cosa che vorrei dire è sempre quella… Chi detiene il potere ha molto interesse che la gente sia triste e abbia delle paure… Per la tristezza noi possiamo far qualcosa perché portiamo della gioia, per le paure secondo me dovete guardare meno i telegiornali e guardarvi di più nel vostro mondo piccolo, che poi è quello che conta.

Vasco Rossi

Luomo-ha-bisogno-di-trovare-un-senso-e-il-senso-ognuno-lo-Vasco-Rossi

L’uomo ha bisogno di trovare un senso e il senso ognuno lo trova e lo dà a quello che fa, quindi un senso ce l’ha per lui. Però non puoi venirmi a dire che il senso giusto è il tuo, ognuno troverà il suo senso, ci vuole tolleranza.
Vasco Rossi

Tutti-dipendiamo-da-qualcosa-da-un-amore-da-una-donna-dagli-amici-Vasco-Rossi

Tutti dipendiamo da qualcosa, da un amore, da una donna, dagli amici. Dall’alcol, dal sesso, dal potere. Il tossicodipendente non è un cane, è una persona fragile che ha bisogno di noi. Vive in una condizione atroce. Ma lo scrivo chiaro: non drogatevi, non bevete. Dovete avere rispetto per voi stessi, non dovete buttarvi via.
Vasco Rossi

Ci-sono-dei-giorni-che-mi-sento-da-buttare-via-e-altri-Vasco-Rossi

Ci sono dei giorni che mi sento da buttare via e altri in cui sono fiero di me. Non ho ancora capito quali sono quelli giusti.
Vasco Rossi
Da un post su Facebook.com; citato in Carlo Moretti, Vasco su Facebook contro tutti “Baglioni, Pelù, Minghi? A zappare…”, la Repubblica, 14 aprile 2012
Vasco Rossi

Ce-sempre-una-nuova-sfida-da-prendere-o-lasciare-da-vincere-o-Vasco-Rossi

C’è sempre una nuova sfida da prendere o lasciare, da vincere o perdere.
Vasco Rossi
Ma c’é anche chi, come Zucchero, si mette a competere con te a suon di dischi pieni di splendide ed orecchiabili… e travolgenti musiche, complete di arrangiamenti davvero ben confezionati. C’é sempre qualcuno che ti ritrovi regolarmente avanti nelle classifiche, e che raccoglie sempre un po’ più di pubblico di te nei concerti… e che vorresti strozzare!
Vasco Rossi
La prima volta che mi sono davvero sentito un cantante è stato quando, con un microfono in mano e una chitarra davanti, ho strimpellato l’intero repertorio di Lucio Battisti. Lui è la musica leggera, in Italia.
Vasco Rossi

La-condivisione-e-una-cosa-fondamentale-Se-non-condividi-una-cosa-con-Vasco-Rossi

La condivisione è una cosa fondamentale. Se non condividi una cosa con qualcuno è come se non l’hai vissuta. Un piacere, una cosa bellissima, se la vivo da solo per me non è abbastanza, anzi, quasi non è. La devo condividere subito con qualcuno.
Vasco Rossi

Prendere-la-vita-sul-serio-sarebbe-logico-se-essa-non-fosse-un-Vasco-Rossi

Prendere la vita sul serio sarebbe logico se essa non fosse un inganno. E che sia un inganno lo si capisce subito.
Vasco Rossi

Meno-liberi-ma-piu-sicuri-Io-non-ci-credo-e-comunque-ho-Vasco-Rossi

Meno liberi ma più sicuri? Io non ci credo, e comunque ho sempre preferito il contrario. Meno liberi ma più sicuri? Sarebbe come dire meno sani ma belli. È meglio essere sani che belli, date retta a me che sono uno bello!
Vasco Rossi

La-realta-a-vederla-bene-e-dura-squallida-non-sempre-giusta-ma-Vasco-Rossi

La realtà, a vederla bene, è dura, squallida, non sempre giusta, ma io la prendo come una sfida e dico sempre: andiamo a vedere fino in fondo. Questo è ciò che ci fa essere uomini, andare avanti nonostante tutto, anche se intorno la realtà ti fa schifo.
Vasco Rossi

Non-date-troppo-ascolto-a-quello-che-sentite-in-tv-e-soprattutto-Vasco-Rossi

Non date troppo ascolto a quello che sentite in tv e soprattutto ai telegiornali. Ascoltate i vostri amici, i vostri eroi, i vostri amori, quelle sono le cose che contano.
Vasco Rossi

Bisogna-imparare-a-stare-soli-solo-cosi-si-puo-imparare-a-stare-Vasco-Rossi

Bisogna imparare a stare soli, solo così si può imparare a stare con gli altri, altrimenti ci stai perché ne hai bisogno. Bisogna fare a scuola un’ora di insegnamento alla solitudine, imparare a bastarsi.
Vasco Rossi

Penso-quindi-sono-fottuto-Vasco-Rossi

Penso quindi sono… fottuto.
Vasco Rossi

Tutti-abbiamo-bisogno-di-categorie-mentali-di-punti-di-riferimento-fissi-e-Vasco-Rossi

Tutti abbiamo bisogno di categorie mentali, di punti di riferimento fissi… e di pregiudizi. Il guaio è che a volte prendiamo delle persone vive come punti di riferimento e non vogliamo più riconoscere loro il diritto di crescere e di cambiare, cioè di vivere!
Vasco Rossi

Nella-vita-mi-e-sempre-piaciuto-frequentare-i-limiti-di-tutto-Ma-Vasco-Rossi

Nella vita mi è sempre piaciuto frequentare i limiti di tutto. Ma la libertà ha senso se è comunque all’interno di un limite, sennò non è libertà è caos.
Vasco Rossi

La-vita-non-e-una-commedia-che-puoi-provarla-prima-La-devi-Vasco-Rossi

La vita non è una commedia che puoi provarla prima. La devi vivere improvvisando.
Vasco Rossi

Ognuno-ricorda-le-cose-alla-sua-maniera-ognuno-un-po-se-le-Vasco-Rossi

Ognuno ricorda le cose alla sua maniera, ognuno un po’ se le racconta. Le biografie sono tutte false. Io sono stato franco. Con questo libro di dichiarazioni forse si capirà di più la mia versione. La versione di Vasco.
Vasco Rossi

Cantare-davanti-ai-miei-fan-mi-fa-star-bene-e-la-dimostrazione-Vasco-Rossi

Cantare davanti ai miei fan mi fa star bene… è la dimostrazione chiara che la canzone è loro. Che le emozioni che io racconto sono emozioni loro, che le proviamo tutti, e ci scarichiamo tutti insieme… è una catarsi. Per quello dopo si sta meglio. Magari non abbiamo cambiato il mondo, però siamo cambiati un po’ noi, abbiamo cambiato il nostro umore, ci siamo sfogati.
Vasco Rossi
Vasco-Rossi-Txt-10
Vasco Rossi, noto come Vasco e in passato Blasco (Zocca, 7 febbraio 1952), è un cantautore italiano.
 
Il nome gli è stato dato dal padre Giovanni Carlo (Carlino), di mestiere camionista, dal nome di un compagno di prigionia in Germania durante la seconda guerra mondiale.
 
Dagli esordi nel 1977 ha pubblicato 34 album (18 in studio, 11 dal vivo e 5 raccolte ufficiali); ha scritto 191 canzoni. Ha venduto 40 milioni di dischi circa.
 
Si è esibito in più di 800 concerti e detiene il record mondiale di spettatori paganti in un concerto solista (225.173 al Modena Park nel 2017)
Vasco-Rossi-Txt-4
Vasco-Rossi-Txt-6
Fin da bambino, su decisione della madre Novella Corsi, casalinga appassionata di musica, viene iscritto a scuola di canto dal maestro Bononcini e inizia ad appassionarsi al mondo della musica.
 
Conseguire il diploma di ragioniere.
Nel 1972 Vasco si iscrive al corso di laurea in Economia e Commercio all’Università di Bologna.
 
Assieme all’amico Marco Gherardi già membro del primo gruppo musicale con cui suonava da ragazzo (i “Little Boys”) apre un piccolo locale, il “Punto Club”, nei pressi di Zocca (diventerà una discoteca) ed è utilizzato come base per organizzare feste ed eventi.
Nel 1974, abbandona definitivamente Economia e Commercio per iscriversi a Pedagogia, più affine alle sue inclinazioni, ma interromperà gli studi a otto esami dalla laurea.
 
Il 1975 assieme all’amico Marco Gherardi, fonda a Zocca Punto Radio: Rossi sarà uno dei principali DJ sia dei programmi radiofonici sia delle serate speciali che la radio organizzerà presso le principali discoteche dell’Emilia-Romagna.
Vasco-Punto-Radio
Vasco-Rossi-Txt-1
Nel 1978 esce invece il suo primo album, …Ma cosa vuoi che sia una canzone
È con il quarto album che inizia ad arrivare il successo. Siamo solo noi (1981); l’album è considerato uno dei migliori lavori del cantante rock.
 
Gli anni del successo (1982-1986) con Vita spericolata a Sanremo 1983 e l’album Bollicine (1983) resta in classifica per 35 settimane vendendo oltre 1 000 000 di copie.
 
Nell’aprile del 1984, esce il primo album dal vivo: Va bene, va bene così, che resterà in classifica 33 settimane, di cui 8 al primo posto (in totale ha venduto più di 1 000 000 di copie ottenendo 10 dischi di platino), e in quell’anno risulterà l’album più venduto in Italia.
 
Vasco-Rossi-Txt-17
Vasco-Rossi-Txt-14
Nel 1987, Vasco torna sulla scena pubblicando C’è chi dice no (venderà oltre 1.000.000 di copie e che resterà in classifica 38 settimane, di cui 12 consecutive in testa): fra i brani più celebri si ricordano anche Vivere una favola, Ciao, Brava Giulia e Ridere di te.
 
Nel 1993, pubblica l’album Gli spari sopra, che sancisce la sua inarrestabile ascesa vincendo 10 dischi di platino e vendendo più di 1 000 000 di copie.
 
I grandi concerti (2001-2016): San Siro nel 2003, Il 2004 è l’anno di Buoni o cattivi, tour Vasco Live 2007, Vasco Live Kom ‘011, Vasco Live Kom ‘013, Vasco Live Kom ‘014, Vasco Live Kom ‘015, Vasco Live Kom ‘016, Modena Park 2017, VascoNonStop Live 2018, VascoNonStop Live 2019, Vasco Live 2022.
 
Vasco-Rossi-Txt-20